Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Come vendere all’estero e Acquisire nuovi clienti


Primi passi per la vendita all’estero. Chiunque voglia intraprendere la vendita all’estero deve rendersi conto del fatto che non bastano informazioni e suggerimenti, ma è necessario un percorso di preparazione che permetta di conoscere il quadro generale della situazione che si andrà ad affrontare. A tal proposito, tra i primi passi da compiere per intraprendere la vendita internazionale vi è la conoscenza del mercato nel quale si vuole entrare e di tutto ciò che ne concerne: costi, concorrenza, organizzazione, leggi, ecc. ecc.

Scelta del mercato migliore: La scelta del mercato estero nel quale entrare per vendere i propri prodotti è molto importante, in quanto questa scelta determinerà il successo o il fallimento dell’operazione. I mercati, infatti, non sono tutti uguali perché bisogna considerare quelli che esistono da anni e quelli che, invece, sono appena nati. I rischi sono presenti in entrambi, in quanto i mercati che hanno alle spalle una lunga storia di esperienza hanno anche molta solidità, ma prevedono dei costi molto alti e la concorrenza è più spietata. I mercati appena nati o che esistono da meno tempo, invece, possono garantire costi più accessibili e molta meno competitività, ma hanno basi meno solide e, quindi, possono rappresentare un rischio maggiore in termini economici.

Visualizzazione del mercato internazionale: Una volta che si è scelto il mercato nel quale entrare per vendere, è importante capire che ogni paese possiede differenze culturali, sociali, politiche ed economiche che andranno valutate per essere sicuri di intraprendere la strada del successo.
Vanno considerati vari punti: il fatto che non in tutti i paesi prevale la mentalità di comprare online; che ci sono settori nei quali la vendita funziona meglio che in altri; che la strada non sarà facile, anche per la presenza della concorrenza che, in alcuni casi, può essere spietata e si deve essere pronti a tutto; che i costi differiscono molto in base al mercato che si sceglie; che ogni paese adotta leggi diverse in tema di commercio internazionale.

Come vendere all'estero - acquisire nuovi clienti


Altri aspetti della vendita all’estero: Abbiamo visto che un punto importante per vendere all’estero online riguarda le differenze che possono esserci tra i vari paesi relativamente al fatto che non in tutti c’è la stessa mentalità di acquistare online.
Infatti, chi decide di intraprendere questo percorso, è importante che esamini bene le zone di vendita e che punti soprattutto sui settori che possono garantire una massima resa in termini di vendita dei propri prodotti. Inoltre, è necessario che ci si renda conto che non si deve procedere alla cieca, ma capire se si vuole operare nella grande o nella piccola distribuzione e, in base a questo, organizzarsi per raggiungere presto e bene quanti più canali commerciali possibili, anche mediante lo studio di strategie effettuate da possibili concorrenti, in modo da non essere impreparati quando si presenterà la giusta occasione di superarli sul loro stesso terreno.

Le principali ragioni per vendere all’estero: In un’epoca dominata da Internet e in un periodo di così profonda recessione, più in alcuni paesi che in altri, vendere all’estero è diventata una necessità sempre più importante. Vendere i propri prodotti aprendosi a nuovi mercati esteri significa capire che i tempi sono cambiati e che se si vuole crescere e non soltanto rimanere a galla, bisogna cambiare atteggiamento. Infatti, è importante che si facciano gli investimenti giusti, riuscendo a rimanere nei costi, ma non a scapito dell’efficienza produttiva, che deve rimanere una priorità.
Inoltre, è necessario chiedere l’aiuto di professionisti del settore, i quali sanno bene come muoversi nei diversi mercati scelti, in modo da farsi consigliare al meglio.
Non bisogna, però, dimenticare come il miglior strumento per aprirsi a nuovi mercati è proprio la rete internet, attraverso la quale si possono raggiungere in poco tempo anche i mercati più lontani.

vendere all estero prodotti italiani e trovare nuovi clienti

Come acquisire nuovi clienti all’estero: Abbiamo visto come Internet sia fondamentale per approcciarsi all’apertura di nuovi mercati e, quindi, anche nella ricerca di nuovi clienti, i quali dovranno acquistare i prodotti e rimanerne soddisfatti.
La ricerca di nuovi clienti richiede tempo e pazienza, ma il web è fondamentale, in quanto quello che si può fare immediatamente è andare sui più importanti motori di ricerca e capire quali sono le caratteristiche principali dei mercati scelti, quali sono i prodotti che si vendono maggiormente in quel tipo di mercato e se ci sono concorrenti già ben inseriti che possono rappresentare un ostacolo.


Dopo aver fatto le opportune verifiche, è importante stabilire la scelta delle strategie utili al primo approccio ed è per questo che è importante il posizionamento sui principali motori di ricerca, il che permetterà di entrare in maniera più veloce nel mercato estero che si è scelto, esprimendosi mediante la lingua di quel Paese, affinchè il messaggio che si vuole lanciare arrivi forte e chiaro, in modo da permettere ai clienti di comprendere le caratteristiche del prodotto messo in vendita. È indispensabile, infatti, che si comunichi con i clienti nella loro lingua, in quanto questo denota la serietà di chi vuole vendere, ma è anche importante la creazione di un proprio sito, mediante il quale i clienti potranno vedere tutto quello che gli servirà per decidere in maniera chiara e trasparente.

Caratteristiche conclusive dell’apertura ai mercati esteri: Nell’ambito di questo argomento relativo alle modalità necessarie per vendere all’estero sono state dette varie cose, ma ciò che vale la pena sottolineare ancora è come, al giorno d’oggi, sia importante capire che aprirsi a nuovi mercati sia diventata, almeno in alcuni casi, l’unica soluzione per continuare a vendere i propri prodotti.
Tutto ciò, però, va fatto nella maniera più seria possibile, senza scorciatoie, in quanto i nuovi clienti dovranno capire di potersi fidare. Per questo è importante tenere conto del fatto che, chiunque decida di aprirsi ai mercati esteri, ne conosca i vari aspetti, adattando il proprio prodotto a quel tipo di clientela e a quella tipologia di mercato, in ogni suo aspetto.

Pin It